Balayage: l’ultima tendenza dei capelli da provare assolutamente!

L’ultima tendenza del momento in fatto di capelli si chiama balayage. È una decolorazione permanente che schiarisce alcune zone dei capelli per creare un contrasto piuttosto netto, ma al tempo stesso naturale. Più precisamente consiste nello schiarire le punte e lunghezze, per regalare riflessi chiari ma non troppo impegnativi.

Balayage Kasia SmutniakNon si effettua una divisione delle ciocche o una cotonatura delle lunghezze, come invece avviene per lo shatush, bensì la schiaritura e la ritonalizzazione avvengono in modo uniforme, dalla radice alle punte. Come?

Si effettua dividendo la capigliatura alla sommità della nuca formando una stella: da ogni punta si prende un ciuffo di capelli alla volta e sulla lunghezza sono applicate striature di decolorazione con spatola e pennello. I capelli vengono così schiariti di alcuni toni in modo meno evidente sulle radici e più marcato sulle lunghezze e le punte.

L’effetto finale sarà un’illuminazione generale della chioma, con colpi di luce più evidenti, come se si trattasse di riflessi causati dal sole.

Balayage Jessica BielIl balayage si realizza preferibilmente su capelli naturali e deve rispettare il colore di partenza.
Particolarmente adatto ai colori medi e chiari, va benissimo anche se siete more; l’importante è, in questo caso, non pretendere di schiarire troppo: l’effetto finale, per quanto evidente, deve essere naturale.
È possibile, inoltre, procedere anche se avete i capelli rossi ottenendo effetti ambrati, mentre le castane sceglieranno colori tendenti al miele e le bionde tinte molto luminose.

Il risultato è sicuramente d’effetto ma mi raccomando, per la salvezza dei vostri cBalayage Jennifer Anistonapelli leggete qui sotto!!!

• Vi sembra che questa tecnica sia semplice al punto da improvvisare un fai da te a casa? La risposta è NO: perchè si possa raggiungere un buon risultato è necessario rivolgersi ad un buon parrucchiere altrimenti si rischia di rovinare i capelli.
• NON realizzare questo trattamento più di 3 volte l’anno. Piuttosto procedete con un ritocco, senza intervenire su tutta la capigliatura. Essendo una decolorazione permanente, i capelli non hanno bisogno di ulteriori ritocchi, e troppi interventi sfibrerebbero eccessivamente la chioma.

Balayage Mila Kunis• Dopo il trattamento NON stressate troppo i capelli. Preoccupatevi solo di scegliere prodotti nutrienti, idratanti e una volta alla settimana procedete con una maschera più intensiva.
• Ovviamente, dulcis in fundo, non tagliate i capelli dopo il balayage. Il taglio va semmai effettuato prima del trattamento, per avere punte rinnovate e luminose. In nessun caso dovrete scegliere il balayage se le punte di partenza sono invece deboli e rovinate.

Sembra che le celebrità abbiano apprezzato questa nuova tendenza. E voi che mi dite, vi piace?

Le celebrità sembrano apprezzare anche la nuova tendenza di quest’anno, quella delle trecce e dei nuovi hairstyle del 2015!

FONTI DELLE IMMAGINI:
http://bellezza.pourfemme.it/foto/capelli-balayage_5071.html
http://www.bigodino.it/benessere/arriva-il-balayage-per-i-capelli-addio-shatush.html
http://www.victorianorthbrooke.com/do-you-want-beautiful-hair-with-balayage-everything-you-need-to-know/
http://donna.nanopress.it/bellezza/fotogallery/balayage-su-capelli-scuri-lunghi_16345_5.html

di Monia De Tommaso

Annunci

2 pensieri su “Balayage: l’ultima tendenza dei capelli da provare assolutamente!

  1. Pingback: Francese, a spina, a corona, la treccia sta bene a tutte! | Storia della moda femminile

  2. Pingback: Acconciature da sposa 2014: tendenze e consigli | Storia della moda femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...