La moda femminile nell’antico Egitto [Quarta parte]

Vorrei chiudere questa parte sulla moda femminile nell’antico Egitto con un ultimo articolo dedicato alle acconciature dei capelli. Sembra che fino alla fine del Periodo Predinastico (5000-3000 a. C. circa), fosse piuttosto trascurata da uomini e donne che si limitavano ad usare pettini e fermagli di vario tipo per tenere a posto la capigliatura.

Parrucca bionda tomba Thutmose IIIL’uso della parrucca sia maschile che femminile, sembra risalire all’Antico Regno (2660-2180 a. C. circa): questo non significa che gli egiziani si radessero necessariamente i capelli a zero. Se si hanno infatti rappresentazioni di uomini e donne perfettamente rasati, si conoscono anche raffigurazioni in cui si vede molto chiaramente che da sotto la parrucca escono i capelli naturali.
I capelli veri quanto le parrucche erano oggetto di cure e ci sono infatti giunte ricette su papiro, ad uso dei barbieri, di molti trattamenti destinati a rinforzare ed aumentare la crescita della capigliatura.

La parrucca è stata uno degli elementi del costume egizio più soggetto ai mutamenti della moda e se ne conoscono una varietà enorme, per gli uomini e per le donne, differenti sia per lunghezza e sia per acconciatura. Le parrucche erano fatte di solito di capelli naturali, ma talvolta quelle più modeste potevano essere anche di fibre vegetali, di colore nero, anche se dalle raffigurazioni tombali se ne conoscono alcune che sono inequivocabilmente bionde.

Parrucca femminile antico Egitto

Per quanto riguarda la donna, fino alla IV dinastia erano di media lunghezza, divise da una riga nel mezzo. Fu poi introdotta una parrucca più lunga, con due bande ricadenti lateralmente sul petto, e una sulla schiena. Dalla XVIII dinastia, le parrucche delle signore altolocate diventarono sempre più torreggianti, mentre aumentò la varietà delle acconciature. Decorate con ghirlande di loto, nastri, coroncine d’oro e gioielli, o vere e proprie reti in oro, potevano scendere a treccine sul petto ed avere piccole ciocche all’estremità, a volte attorcigliate con lamine in oro.

La cura della capigliatura era fondamentale: si ammorbidivano i capelli con balsami preziosi, si cercava di favorirne la crescita o di colorarli con l’aiuto di olio di serpente, henné e polvere di cartamo, mentre per fissare ciocche e riccioli posticci si usavano miele d’api e gomma arabica.

Uomini e donne, poi, specialmente nei banchetti, profumavano accuratamente la propria parrucca, ponendosi in capo dei coni di grasso profumati che, a contatto col calore della testa, si scioglievano lentamente, intridendo così la capigliatura.

Se pensavate di aver visto tutto (o meglio, letto tutto), beccatevi questa:

gli uomini dovevano avere il viso rasato e solo il faraone poteva indossare una barba posticcia legata con due nastri dietro le orecchie ma (ed ecco la notiziona) anche Hatshepsut, una delle poche donne ad accedere alla carica reale, fu raffigurata con questo ornamento!

Scopri la moda femminile nell’antica Grecia e nell’antica Roma! E perchè non lo stile dell’antico Egitto nella moda contemporanea? Potrebbe interessarti anche: La moda femminile nell’Impero bizantino

FONTI DELLE IMMAGINI:
http://www.anticoegitto.net/acconciature.htm
http://scientiantiquitatis.blogspot.it/2012/09/egitto-estetica-e-mode.html
http://www.dejavuteam.com/2013/01/11/la-storia-del-profumo-nel-mondo-antico/
http://mda-arte.blogspot.it/2012/08/costume-e-cosmesi-nellantico-egitto.html
http://ankhesenamontutankhamonverastoria.blogspot.it/2014/04/ay-lo-spietato-carnefice-di-akhenaton.html

di Monia De Tommaso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...