Vuoi ottenere risultati nello sport? Formula i giusti obiettivi!

La realizzazione di qualsiasi compito richiede, preliminarmente, la formulazione di obiettivi. Anche chi si accinge a svolgere un programma di attività fisica dovrebbe adottare lo stesso sistema. Che cosa intendo?

Il termine obiettivo si può definire come uno specifico standard di rendimento che ci si prefigge di raggiungere in un certo periodo di tempo. Perché sia valido è necessario che presenti alcune caratteristiche: intanto che sia realistico, concreto e raggiungibile. In secondo luogo che sia graduale, orientato maggiormente verso la qualità della prestazione, non verso il risultato. E qui vale la pena di soffermarci. Formulazione di obiettivi nello sport
Rivolgendo gli sforzi verso il raggiungimento di piccoli traguardi parziali, relativi alle vostre potenzialità e capacità, gli effetti positivi sono destinati a non mancare. Se, viceversa, lo sforzo è teso unicamente all’obiettivo finale – magari troppo elevato – i cedimenti, o i momenti di stanchezza non saranno così insoliti.

Gli obiettivi, inoltre, devono essere formulati in modo preciso e stabiliti in termini qualitativi e quantitativi. Un esempio? Sono obiettivi quantitativi l’aumento delle ripetizioni degli esercizi; qualitativi possono essere la continuità o la fluidità nella loro esecuzione. Nella scelta degli obiettivi, intervengono differenti fattori: importanza del compito, anticipazione delle conseguenze collegate all’esito del compito, coinvolgimento di altre persone, aspettative e percezione di efficacia personale. Fondamentale quest’ultimo aspetto: tenete presente che, quanto più credere nelle vostre capacità, tanto più siete destinati al successo.

Formulazione di obiettivi nello sport
Iniziando il programma di attività fisica, dovrete sforzarvi di farlo vostro, negli obiettivi e nei contenuti. La chiarezza del compito è così destinata, non solo a diminuire il livello di ansia iniziale, ma anche a sostenervi nella sua realizzazione.

Dunque, ecco a voi, il vademecum di chiunque voglia ottenere davvero risultati da un percorso sportivo e non (ma in questo articolo mi riferisco a quello sportivo).

1. Scegliete obiettivi personali: il mio istruttore mi ha insegnato un trucco; mi disse di procurarmi l’immagine di un personaggio dalle caratteristiche fisiche più o meno simili alle mie e al quale avrei voluto somigliare. Questa immagine dovevo affiggerla in palestra e guardarla ogni volta che avevo bisogno di rinnovare la motivazione, perché mi ricordasse a quale tipo di donna volevo somigliare.

2. Stabilite obiettivi specifici e misurabili: questi possono essere differenti. Un esempio? Nel mio caso volevo dimagrire in generale ma soprattutto ridurre il volume delle gambe e rassodarle.

Formulazione di obiettivi nello sport
3. Individuate obiettivi realistici: per spiegarvi questo punto vi faccio l’esempio che il mio maestro usò per spiegarmelo a sua volta. Mi disse: “Se sei una ragazza alta 150 cm e il tuo sogno è diventare una campionessa di nuoto allora sarà dura ma non impossibile. Ma se mi dici che vuoi diventare una giocatrice professionista di pallacanestro allora sono costretto a dirti che sarà impossibile perché resti alta 150 cm. Quindi, se un obiettivo è raggiungibile dai il massimo per raggiungerlo (o quantomeno avvicinartici) ma se non è possibile, non perdere tempo dietro ad un sogno irrealizzabile”.

4. Stabilite obiettivi a breve, medio e lungo termine: non esiste il concetto “ottenere tutto e subito” ma bisogna procedere step by step.

5. Scegliete obiettivi di prestazione e non di risultato: “oggi sono riuscita a sentire i miei muscoli più intensamente e si è ridotto il fiatone” è preferibile a “oggi ho fatto millemila ripetizioni”. Sì, ma come le hai fatte queste ripetizioni? Pensa che se ti concentri sul muscolo che vuoi migliorare, per esempio i bicipiti, e contraendoli bene immagini di sollevare qualcosa si pesante, puoi benissimo allenarli anche senza pesi!!!

6. Assumete un atteggiamento positivo (la musica durante la seduta può aiutare tantissimo); a trarne vantaggio saranno gli obiettivi. Perché? Leggi questo articolo

7. Fermatevi ogni tanto a valutarne i risultati: vi aiuterà a proseguire nel vostro impegno (e questo vale anche nella vita)

Non abbiate fretta, nel pretendere risultati. All’inizio potrebbero essere non così evidenti. Valutate i segnali positivi dopo le prime sedute e traetene rinforzo. Non solo il vostro fisico, ma anche stima, capacità personali e di relazioni sociali sono destinate progressivamente a migliorare.

Provate questi consigli, non ve ne pentirete!

Potrebbero interessarti anche
Lo Yoga: lo sport per il corpo e per la menteAttività fisica e sonno
Attività fisica e musica

FONTI DELLE IMMAGINI:
http://olympiahealthandfitness.com.au/

http://www.ladyfitness.lu/en/fitness

di Monia De Tommaso

Annunci

7 pensieri su “Vuoi ottenere risultati nello sport? Formula i giusti obiettivi!

  1. Pingback: Il segreto nello sport? Allenarsi con allegria! | Storia della moda femminile

  2. Pingback: Attività fisica e musica | Storia della moda femminile

  3. Pingback: Yoga: lo sport per il corpo e per la mente | Storia della moda femminile

  4. Pingback: L’importanza della prima colazione | Storia della moda femminile

  5. Pingback: Il pranzo e la cena per dimagrire | Storia della moda femminile

  6. Pingback: Una dieta per la vita | Storia della moda femminile

  7. Pingback: I vegetariani e lo sport | Storia della moda femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...