Come tenere la casa in ordine e pulita senza stress

Tenere in ordine e pulita la propria casa senza stress non è semplice. Ogni giorno si combatte la “guerra” contro il disordine. Tuttavia, con semplici accorgimenti non solo possiamo vincere ogni singola battaglia ma l’intera guerra, rendendo la nostra casa molto più ordinata, efficiente e attraente con il minimo sforzo.

La parola d’ordine credo che sia in primo luogo “organizzare”. Se si ha un ordine mentale lo si può facilmente trasmettere nell’ambiente in cui si vive. E poiché il modo migliore per fare ordine è continuare a tenere in ordine, bisogna:

come-tenere-casa-in-ordine-senza-stress
Organizzare la casa in funzione delle proprie attività principali in maniera tale da avere tutto sempre a portata di mano e non dover rivoluzionare ogni volta un ambiente o un semplice armadietto per trovare ciò di cui si ha bisogno tutti i giorni.

In bagno cercare di organizzare tutto in base all’uso in cassetti o in piccoli contenitori così da non avere troppi oggetti sparsi e accumulare polvere.

Conservare la corrispondenza e i documenti in contenitori appositi: esistono in commercio i collettori ad anelli che aiutano a non avere sparse per la casa carte e bollette.

Agenda, santa cosa! Io la uso da anni su consiglio di un grande amico e da allora non riesco più a vivere senza. Ogni pagina corrisponde ad un mese nel quale delle date ci ricordano impegni vari e scadenze. Quando le assolviamo allora basta mettere una crocetta accanto alla data in questione e…et voilà, il gioco è fatto. Aiutatevi riportando alcuni impegni su un calendario che potete appendere in cucina. Non ve ne pentirete!

Cercate di pulire una stanza al giorno (ovviamente dando la priorità alle stanze più importanti): questa organizzazione permetterà di avere una casa sempre pulita e in ordine, ponendovi obiettivo raggiungibile e non scoraggiante. Tuttavia bisognerebbe trovare per ciascuna stanza il “centro” del disordine e controllarlo tutti i giorni: questo vale per il letto da rifare ogni mattina con semplici mosse oppure per il lavandino della cucina da tenere sempre vuoto per avere la stanza subito più in ordine.

In secondo luogo, bisogna essere ben riforniti di contenitori vari.

Nella stanza dei bimbi, ci sarà quello in cui riporre i giocattoli che altrimenti sarebbero sparsi per la casa; in camera da letto e vicino la lavatrice ci saranno i cesti per la biancheria sporca mentre vicino il ferro da stiro ce ne sarà un altro per le cose da stirare; poi ci sono pouf e cassepanche che possono contenere oggetti vari. Non male vero?

casa-in-ordine-contenitori
Punto terzo ma non meno importante è: fai oggi quello che non vorresti fare domani.

come-avere-casa-in-ordine-e-pulita Niente “gioco della torre”: non impilare cose una sopra l’altra, dalle robe ai libri ai piatti nel lavello: oltre a creare disordine crea anche grande confusione. Da evitare anche, la creazione di pile di bucato dagli stendini; la cosa migliore sarebbe smistare subito ciò che va inserito immediatamente nell’armato e ciò che va messo temporaneamente nella cesta di robe da stirare.

La sera è il momento ideale per azionare la lavatrice (di modo da stendere il bucato prima di andare a dormire e piegare la biancheria asciutta non appena si ritorna dal lavoro). Poi, dopo cena ci sarà da fare un ultimo sforzo ma del quale non vi pentirete: sparecchiate e lavate subito le stoviglie per non ritrovarvi il giorno dopo un cumulo di piatti e cattivo odore provenire dal lavandino. Imparare a rimettere ogni cosa al suo posto permetterà di svegliarsi con una casa più in ordine e un po’ di buon umore.

Quando ti svegli apri le finestre in modo da arieggiare casa: ne gioveranno le stanze e i polmoni e potrai ridurre il quantitativo di deodoranti da utilizzare per profumare gli ambienti.

– Fai in modo che tutti, fatta eccezione per gli ospiti, siano abituati a togliersi le scarpe appena entrati in casa: le ciabatte oltre a essere più comode contribuiranno al pulito (dato che il 75% dello sporco di casa arriva dalle calzature).

Un paio di trucchetti non sono mai di troppo:

– Un arredamento con pochi e grandi oggetti, aiuta comunque a riempire gli ambienti ma senza farvi affaticare durante le pulizie di casa. Pulire una casa ricca di piccole chincaglierie richiede decisamente più tempo e pazienza.

Sistemare i libri in librerie con ante in vetro farà in modo di allungare la loro vita e far accumulare meno polvere sulla loro superficie.

Nascondete i fili di tv, pc, dvd ed elettrodomestici vari: esistono in commercio avvolgi-cavi o tubi raccogli-cavi appositamente prodotti per creare ordine anche per la parte tecnologica.

Se si useranno questi sistemi ridurrà notevolmente il vostro stress in fatto di faccende domestiche e vedrete che i figli impareranno a fare lo stesso o quantomeno voi sarete lì a dare il buon esempio.

Potrebbero interessarti:
La camera del bambino
Come eliminare l’odore di muffa dalla lavatrice con rimedi naturali

FONTI DELLE IMMAGINI:
http://www.donnamoderna.com/casa/fai-da-te/5-regole-tenere-ordine-casa/photo/Casa-in-ordine-come-fare#dm2013-su-titolo
http://www.donnamoderna.com/casa/20-idee-mantenere-ordine-casa
http://www.nonsprecare.it/casa-ordine-pulizia-consigli-riciclo-oggetti-cibo
http://donna.nanopress.it/casa/come-tenere-ordinata-la-casa/P193351/
http://www.ideare-casa.com/arredo-casa-idee-regalo-ad-un-piccolo-prezzo/

di Monia De Tommaso

Annunci

3 pensieri su “Come tenere la casa in ordine e pulita senza stress

  1. Pingback: La camera del bambino | Storia della moda femminile

  2. Pingback: Come lavare i cuscini | Storia della moda femminile

  3. Pingback: Tutti i miracoli domestici del sale | Storia della moda femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...