Il carattere del bambino Gemelli

L’influenza dei segni zodiacali sul carattere degli uomini ha sempre destato la curiosità di tutti coloro che cercano di riconoscersi, anche per gioco, nelle varie manifestazioni del carattere tipiche di ogni segno. Potrebbe essere quindi motivo di interesse cercare di individuare nel carattere dei propri figli, fin da piccoli, quei segni premonitori che costituiscono la base “astrologica” della personalità. Naturalmente questi dati dovranno essere valutati per quelli che sono: indicazioni generiche di caratteristiche individuali che sarà sempre un vantaggio riuscire a individuare. Buona lettura e buon divertimento.

Gemelli (22 maggio – 21 giugno)

Al più mutevole dei segni dello zodiaco corrisponde anche il bambino più vivace e irrequieto, un bambino però che non si educa molto facilmente, pur apparendo molto docile a chi lo conosce poco. Chi invece lo osserva tutto il giorno nel suo sviluppo è di parere ben diverso. Bisogna abituarsi ad avere delle sorprese, non servono con lui metodi rigidi e neanche tutta la saggezza dei libri e degli esempi, perché è un bambino imprevedibile. Un giorno manifesterà una bambino-gemellitenerezza esagerata, sarà obbediente e adattabile, il giorno dopo il suo atteggiamento sarà forse tutto l’opposto; una volta tutta la sua attenzione potrà essere rivolta a un compagno di giochi e magari poco dopo lo ignorerà. Tutta la varietà del segno doppio si manifesta: vive secondo il proprio stato d’animo e abituarlo a una giornata ordinata, a piccoli compiti, lavoretti e cose del genere richiede molta pazienza e perseveranza. Però anche se la sua educazione è snervante, si tratta pur sempre del bambino più divertente e più interessante, ha una insaziabile sete di sapere, pone mille domande e mille perché. Genitori ed educatori dovrebbero sapere che il piccolo Gemelli è un bambino molto intuitivo, e sa sempre più cose di quanto non si pensi; lo si crede ancora immerso nell’infanzia quando invece già comprende il mondo dei grandi più di quanto possa essere per lui benefico. A scuola apprende dapprima molto rapidamente, superando i suoi compagni, ma dopo qualche anno procede a stento perché manca di un sapere solido e profondo. Spesso è un bambino di un’intelligenza superiore alla media, se poi manterrà o meno quello che promette è un’altra questione, ma dipende dai genitori sviluppare e indirizzare il suo talento; proprio questo è particolarmente importante, perché c’è il pericolo di disperdere inutilmente le sue energie. Inoltre il piccolo Gemelli assimila presto, ma dimentica altrettanto rapidamente, non conosce l’ambizione e impara finché non ci sono ostacoli. Gli si potranno risparmiare molte noie future se si riuscirà a frenare la sua tendenza alla distrazione. Ogni cosa iniziata dovrebbe portarla a termine, vero sforzo per la sua irrequietezza. Il bambino nato sotto questo segno non soffre particolarmente a vivere in collegio lontano dai genitori, perché il suo sviluppo non ha tanto bisogno del calore dell’ambiente familiare. Ha una qualità particolare: è molto socievole e sa comportarsi bene in pubblico perché hacostellazione-dei-gemelli una mirabile capacità di adattamento. Proprio fuori casa si sente maggiormente a sua agio, ama gli spostamenti, per cui anche da piccolo non darà fastidio durante i viaggi, come altri bambini che fuori del loro ambiente reagiscono in modo completamente diverso di quando stanno a casa, e generalmente proprio in senso negativo. Ma nonostante ciò il piccolo Gemelli dovrebbe crescere in un ambiente tranquillo che non miri a continui cambiamenti. Ha numerose doti, ma bisogna cercare di fargli puntare l’attenzione su quella essenziale, perfezionandola. Si cerchi di svegliare presto il suo senso della responsabilità e del dovere, due qualità esistenti in misura minima, al contrario del bambino Ariete. Il bambino nato nel segno dei Gemelli passa sopra con invidiabile leggerezza alle cose spiacevoli e faticose della vita, trovando dei pretesti molto abili ricorrendo magari a bugie e a un po’ di commedia. Il suo carattere pacifico, la capacità di cedere e di non servare rancore costituiscono il suo lato migliore. Ha dei nervi più sensibili di quel che si crede, per cui già da piccolo deve avere sufficiente riposo e inoltre i genitori dovrebbero tener conto del suo ritmo di vita accelerato. È importante che abbia un cibo ricco di calorie, che lo possa nutrire a sufficienza senza essere abbondante in quanto mangia con svogliatezza e irregolarmente. Un piatto troppo colmo può addirittura opprimerlo; gli si preparino piuttosto piccole porzioni su diversi piatti. Periodicamente soffre di inappetenza e anche di insonnia, questo quando è esposto a troppe impressioni. Può anche essere soggetto a malattie allergiche della pelle. Un altro punto debole è l’apparato respiratorio, il bambino si accalda facilmente e poi segue il raffreddamento a cui il suo delicato organismo non sa far fronte. Nonostante la sua tendenza a essere continuamente in movimento, non è un buon ginnasta, cede facilmente a un cattivo portamento e questo induce a sua volta a una cattiva respirazione. Intervenire per tempo è compito dei genitori.

Potrebbero interessarti: Il carattere della mamma Gemelli
Il carattere del bambino Toro e Il carattere della mamma Toro
Il carattere del bambino Ariete e Il carattere della mamma Ariete
Il carattere del bambino Cancro e Il carattere della mamma Cancro
Il carattere del bambino Leone e Il carattere della mamma Leone

FONTI DELLE IMMAGINI:
http://www.vitadamamma.com/52112/oroscopo-2013-baby-gemelli-loroscopo-del-bambino-segno-per-segno.html
http://www.oroscopodioggiedomani.it/natura-dei-12-segni/le-principali-caratteristiche-dei-12-segni-zodiacali.html
http://cultura.biografieonline.it/gemelli-costellazione/

di Monia De Tommaso

Annunci

23 pensieri su “Il carattere del bambino Gemelli

  1. Pingback: Il carattere del bambino Ariete | Storia della moda femminile

  2. Pingback: Il carattere della mamma Ariete | Storia della moda femminile

  3. Pingback: Il carattere del bambino Toro | Storia della moda femminile

  4. Pingback: Il carattere della mamma Toro | Storia della moda femminile

  5. Pingback: Il carattere della mamma Gemelli | Storia della moda femminile

  6. Pingback: Il carattere della mamma Cancro | Storia della moda femminile

  7. Pingback: Il carattere del bambino Leone | Storia della moda femminile

  8. Pingback: Il carattere della mamma Leone | Storia della moda femminile

  9. Pingback: Il carattere del bambino Cancro | Storia della moda femminile

  10. Pingback: Il carattere del bambino Vergine | Storia della moda femminile

  11. Pingback: Il carattere della mamma Vergine | Storia della moda femminile

  12. Pingback: Il carattere del bambino Bilancia | Storia della moda femminile

  13. Pingback: Il carattere della mamma Bilancia | Storia della moda femminile

  14. Pingback: Il carattere del bambino Scorpione | Storia della moda femminile

  15. Pingback: Il carattere della mamma Scorpione | Storia della moda femminile

  16. Pingback: Il carattere del bambino Sagittario | Storia della moda femminile

  17. Pingback: Il carattere della mamma Sagittario | Storia della moda femminile

  18. Pingback: Il carattere del bambino Capricorno | Storia della moda femminile

  19. Pingback: Il carattere della mamma Capricorno | Storia della moda femminile

  20. Pingback: Il carattere del bambino Acquario | Storia della moda femminile

  21. Pingback: Il carattere della mamma Acquario | Storia della moda femminile

  22. Pingback: Il carattere del bambino Pesci | Storia della moda femminile

  23. Pingback: Il carattere della mamma Pesci | Storia della moda femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...