Cartoni animati ispirati a personaggi reali

Vi siete mai chiesti quali sono le celebrities che hanno ispirato la magica matita di Walt Disney nel tratteggiare i volti dei personaggi più amati da generazioni di bambini?
Li abbiamo visti in tv, letti nei fumetti e immaginati con la fantasia. Personaggi ed eroi che ci hanno accompagnato durante l’infanzia sono in realtà ispirati a persone reali che con caratteristiche uniche li hanno trasformati in vere e proprie icone.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-biancaneve
Iniziamo con il celebre lungometraggio Disney del 1937, Biancaneve e i sette nani. La sua protagonista è stata modellata su un vero e proprio soggetto, in questo caso, Marge Belcher Champion, un’attrice famosa degli anni ’30 e ’40. Marge, classe 1919, era una giovanissima ballerina di 14 anni quando i disegnatori della Disney si ispirarono a lei per tutto il processo di sviluppo della prima principessa animata. Lei raccontò che quando gli animatori decisero che volevano che la testa di Biancaneve apparisse più grande del normale, le chiesero anche di indossare un casco da football mentre posava per loro!
Ma la dolcezza e il candore di Marge spinsero gli animatori a ricorrere nuovamente ai suoi tratti per modellare un’altra figura storica, la fata turchina di Pinocchio.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-fata-turchina
Abbiamo conosciuto la principessa, ora conosciamo la strega cattiva del cartone animato Biancaneve. Il personaggio reale che sembra averne ispirato la creazione sembra essere la bellissima Joan Crawford.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-strega-biancaneve
Chi non conosce il personaggio di Joker? Per crearlo gli autori hanno preso spunto da una pellicola del 1928: The man who laughs (L’uomo che ride). Il film muto riprende l’omonimo romanzo di Victor Hugo e narra la storia di un esule che tornato in Inghilterra viene condannato a morte per tradimento. Poco prima di morire viene a sapere che suo figlio è stato sfigurato con dei tagli ai lati delle labbra. Seguono le peripezie di Gwynplaine, figlio del condannato che diventa clown, si innamora e sarà costretto a ‘ridere per sempre’. A interpretalo era Conrad Veidt, attore anglo-tedesco che ha ispirato i disegnatori del fumetto.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-joker
Elzie Crisler Segar, creatore di Braccio di ferro ha tratto ispirazione dai suoi vicini. Olivia, Bruto e lo stesso protagonista sono infatti ispirati alle persone che vivevano nella sua cittadina. A fare da modello per il forzuto più famoso al mondo è stato Frank Rocky Fiegel, marinaio con un occhio solo, noto per l’incredibile forza.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-popeye
Oltre a darle la voce, Eleanor Audley ha contribuito anche all’immagine della strega Malefica di La Bella addormentata nel bosco. Attrice e doppiatrice americana ha dato voce alla versione inglese di un’altra cattiva Disney: la perfida matrigna di Cenerentola.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-maleficacartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-matrigna-cenerentola
Classe 1989, La Sirenetta è tra i classici Disney più visti di sempre. L’ispirazione principale per la sirena che anela ad essere un essere umana non era altri che Alyssa Milano. Al tempo del film, la Milano era una giovane attrice in una popolare sitcom ABC intitolata Chi è il Boss, e aveva gli stessi occhi grandi, espressivi e ricchi personalità di Ariel. La sirenetta tuttavia non ha solo le sembianze della Milano; sembra che i disegnatori Disney abbiano fatto riferimento anche a Sherri Stoner, scrittrice e attrice americana.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-la-sirenettacartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-sherri-stoner-ariel
Betty Boop è stato uno dei primi cartoni animati con del sex appeal, una qualità poi imitata da personaggi successivi come Jessica Rabbit. Questo personaggio in bianco e nero così sensuale ed irriverente è stato creato come una parodia di un’attrice reale: Helen Kane.
Cantante e star del cinema muto degli anni ‘20, la Kane fu imitata non solo nelle sue forme, ma anche nel suo modo di cantare. Il suo slogan, a quanto pare, era anche “Boop oop-a-doop.” Purtroppo, la Kane non era una grande fan delle animazioni e ben presto citò in giudizio il creatore del fumetto (con la Paramount Pictures) nel 1932. Tuttavia, la maggior parte delle persone conosce Ms. Boop, e non l’ispirazione per il personaggio.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-betty-boop
Famosa negli anni ’50-’60 per bellezza e sensualità, l’attrice e modella Vikki Dougan ha ispirato uno dei personaggi più sexy del mondo animato, la sopra citata Jessica Rabbit che dalla Dougan ha copiato, tra le altre cose, anche le scollature vertiginose sulla schiena.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-jessica-rabbit
Hans Conried, attore americano dalla dizione perfetta, ha dato voce a diversi personaggi Disney, tra questi Capitan Uncino che ne riprende anche alcuni tratti somatici.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-capitan-uncino
Da Giungla d’asfalto al mondo delle fiabe. La bellissima Helene Stanley ha dato il volto per rappresentare due delle principesse Disney più amate di sempre: Cenerentola e Aurora.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-aurora-cenerentola
Attrice e doppiatrice, Margareth Kerry ha invece prestato voce e lineamenti a Campanellino, la fatina permalosa e dispettosa di Peter Pan.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-campanellino
Perfida e senza scrupoli, Crudelia De Mon si è guadagnata il podio dei più cattivi di sempre volendo scuoiare 99 cuccioli per una pelliccia. Per creare il personaggio, o meglio, l’immagine del personaggio gli autori si sono ispirati a Joan Crawford e alla doppiatrice di Crudelia, Betty Lou Gerson.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-crudelia-de-mon
Occhi grandi e capelli castani l’hanno resa una delle principesse più adorate del mondo Disney. Belle di La bella e la bestia prende i tratti dall’intramontabile Audrey Hepburn e della meno celebre Sherri Stoner, scrittrice e produttrice di show televisivi per bambini.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-bellecartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-sherri-stoner-belle
Quando ho letto ciò che sto per scrivere ero scettica ma, quando ho iniziato a guardare vecchie foto di Aladdin e alcuni dei suoi manierismi presuntuosi, per non parlare di quelle grandi ed espressive sopracciglia, ho dovuto ammettere che la somiglianza con un giovane Tom Cruise era piuttosto sorprendente. A quanto pare, gli animatori Disney per il ladro più simpatico e fortunato di tutti, per il film del 1992, inizialmente avevano pensato a Michael J. Fox ma poi optarono per il giovane Tom Cruise, che ha regalato al personaggio un po’ più di sex appeal.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-aladdin
Prima principessa di colore nella storia Disney, Tiana de La principessa e il ranocchio ha anche una voce bella e armoniosa, proprio come quella di Alicia Keys, personaggio cui si ispira l’eroina.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-tiana
Nota principalmente per i ruoli di nativa americana, Irene Bedard (che ha effettivamente origini Inupiat, Inuit e Métis) ha prestato la propria immagine per creare la principessa Pocahontas nel film Disney del 1995 (ammettiamolo, la somiglianza è pazzesca).

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-pocahontas
Ursula, la famosa megera de La Sirenetta deve il suo aspetto alla drag queen Divine (vero nome: Harris Glenn Milstead), che scoppiò alla ribalta nei primi anni ’70 grazie ad alcuni ruoli da protagonista in film di John Waters, come Mondo Trasho e Pink Flamingos. Purtroppo, Divine scomparve nel 1988, poco prima dell’uscita del film. La somiglianza tra la creazione Disney e la sua musa ispiratrice è a dir poco inquietante.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-ursula
Kathryn aveva solo 10 anni quando Walt Disney la scelse come modello per il personaggio principale di Alice nel Paese delle meraviglie. Ha anche prestato la sua voce alla protagonista della storia.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-alice
Edna Mode in Gli incredibili ha disegnato tutti i costumi di quasi tutti i supereroi. Il personaggio eccentrico ed esilarante di Mode sembra essere basata su Edith Head, una prolifica costumista di film che ha vinto 8 premi Oscar! Come Mode, che ha una certa spavalderia nella sua permanenza nel settore ” design dei costumi dei supereroi ” Edith non era esattamente umile e celebre resta una sua esclamazione: “Odio la modestia”. Anche se non ci sono conferme dai creatori de Gli incredibili, la somiglianza tra Edna Mode e Edith Head è a dir poco… “incredibile”.

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-edna-mode
Le avventure di Tintin è un fumetto con Tintin (sul quale hanno fatto poi anche dei cartoni animati e un film d’animazione), un giovane ragazzo che viaggia in tutto il mondo, passando di avventura in avventura e risolvendo misteri. Un po’ prima del suo debutto, Palle Huld, un boy scout danese di 15 anni, era anche in tour per il mondo. Per un concorso organizzato da un giornale danese, Huld circumnavigò il mondo entro 44 giorni, senza essere accompagnato e senza viaggiare in aereo. Date uno sguardo a questa immagine: non sembra una scena del fumetto?

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-tintin
E concludo con un’associazione tra personaggio reale e di finzione non certificata ma decisamente calzante e probabile.
Anche se gli scrittori della DreamWorks non l’hanno mai ammesso, io credo che si siano ispirati all wrestler Maurice Tillet (l’Angelo francese, il suo nome d’arte) per realizzare il simpatico orco Shrek. Voi cosa ne dite?

cartoni-animati-ispirati-a-personaggi-reali-shrek
FONTI DELLE IMMAGINI:
http://www.repubblica.it/spettacoli/people/2015/01/02/foto/cartoni_animati_in_carne_e_ossa_le_persone_che_li_hanno_ispirati-104174847/1/#1
https://www.blogdicultura.it/disney-personaggi-dei-cartoni-ispirati-persone-reali-foto-25387.html
http://boredbug.com/read-it-to-believe-it-over-the-top-fictional-characters-based-on-real-people/
http://babbittblog.com/2012/05/09/1940-babbitt-and-fergie/
http://observer.com/2013/05/still-lovely-to-look-at-a-lifetime-achievement-award-for-dancing-diva-marge-champion/
http://caffetteriadellemore.forumcommunity.net/?t=46356299

Vi piace il mondo dei cartoni animati? Allora non vi perdete i seguenti articoli:
Make-up da supereroine
Anelli di fidanzamento ispirati alle principesse Disney

di Monia De Tommaso

Annunci

2 pensieri su “Cartoni animati ispirati a personaggi reali

  1. Attenzione! a Jessica Rabbit avete associato la foto di Veronica Lake e non quella di Vikki Dougan come avete scritto sopra, anche se è evidente che almeno l’onda sull’occhio di Jessica viene di sicuro dall’onda dei capelli di Veronica per la quale divenne famosissima…
    Comunque il vostro sito è fantastico.-

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...